12 luglio 2006

La mia prima birra

Questo qui accanto non è il bidone della rumenta.
E' il mio fermentatore e contiene la mia prima birra.
Oddio, adesso non è ancora birra, è mosto. Ma al più presto dovrebbero entrare in azione i lieviti. Ho usato un kit preparato, il modo più facile per iniziare a prendere confidenza con i procedimenti di birrificazione.
Se tutto fila liscio tra 3 o 4 giorni potrò già imbottigliare. Sarà poi necessaria una maturazione in bottiglia di circa un mese prima di poter stappare.
Che poi, se devo essere sincera, io sono astemia. :P Però chissà, magari con la scusa di dover assaggiare le mie creazioni potrei cambiare opinione sugli alcolici...

8 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Che forte che sei!
Un'astemia che produce birra... ihihih un controsenzo in piena regola da delirio estivo!

Io non so se sono astemia... qualcosina raramente la mando giù, ma mi va subito alle ginocchia... che vergooooogna!

*===(.o.)===*

Barbara ha detto...

Anche io sono astemia :)

Vabbè dai vuoi dire che non trovi qualcuno che si presti come "tester" ... anzi meglio al limite se le prime prove non fossero venute bene al massimo avveleni LUI/Lei :P

Snake ha detto...

Mi offro io come assaggiatore volontario!
:-D

Denis ha detto...

senti, maaa ... e quell'erba che si vede nel vaso dietro a Brina che pianta è?

Irma ha detto...

@Denis: Quale erba? quella piantina con i fiori gialli è una primula coltivata. Mentre il reticolo sul muro sono i rametti della vite (Parthenocissus tricuspidata) che al tempo della foto era ancora senza foglie.
ciao :)

armando83 ha detto...

ciao, ho beccato il tuo blog per caso...effettivamente un'astemia ke produce birra suona un pò come un Dylan Dog ke si beve una tequila!!
cmq mi associo a snake! in birra veritas...

LaGattaC ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Sarò Una Saetta ha detto...

hehee, un'astemia che produce birra! hahaha

cmq se hai seguito tutti i procedimenti alla lettera dovrebbe venirne fuori un'ottima birra! io l'ho fatta l'hanno scorso, mamma che buona.......