10 giugno 2008

La mia prima volta...

... in montagna da sola.
Che non è del tutto vero, perché ero in compagnia di Cookie.

Dalla Balma fino al Lago della Brignola. Complici dell'escursione una breve tregua del maltempo e una mezza giornata libera. Un paio d'ore all'andata, un po' meno al ritorno. Bel giro, rallegrato dal tripudio di fiori, dal verde smeraldo dei prati (almeno qualche aspetto positivo la pioggia ce l'ha, no?) e da alcuni simpatici incontri lungo il cammino. Andar da soli in montagna ha diversi vantaggi, uno dei quali è che si rispetta ancor di più il silenzio di questi luoghi, e così abbiamo sorpreso a breve distanza diverse marmotte e tre camosci :)

5 commenti:

Giallo Zafferano ha detto...

Salve,

Sono Deborah di Giallo Zafferano e ti contatto per proporti di partecipare al nostro concorso culinario!

Se sei creativo ed estroso e vuoi metterti alla prova sfidando altri Blogger e Forumisti del nostro sito questo concorso fa al caso tuo.
Reinventa la classica ricetta della “Insalata di pasta” personalizzandola seguendo i tuoi gusti, sperimentando o, perché no, azzardando nuovi accostamenti e cerca di impressionare la nostra giuria Vip!
In palio per il vincitore c’è un meraviglioso premio!

Partecipare al contest è semplicissimo, tutto quello che devi fare è inviare una mail di conferma a info@giallozafferano.it con il nome del tuo Blog, registrarti sul nostro Forum e postare la tua ricetta (una descrizione, la foto ed il link al tuo Blog) nella sezione dei Blogger entro e non oltre la mezzanotte di Domenica 13 Luglio.
La ricetta completa, invece, dovrà essere postata sul tuo Blog, in modo che anche i tuoi “seguaci” possano vedere cosa hai combinato, con un link di rimando al Forum di Giallo Zafferano.
Tutte le ricette postate oltre la data e l’ora di scadenza non saranno considerate ai fini del giudizio finale.

Al termine del tempo di consegna, una giuria di Vip si riunirà e deciderà quale è stata la reinterpretazione più bella e fantasiosa dell’estivissima “Insalata di pasta”.

Se deciderai di partecipare al concorso, noi di Giallo Zafferano ti invieremo un simpatico gagliardetto da apporre in Home Page che attesta la tua partecipazione alla gara.
Ovviamente, tutti i nostri numerosissimi utenti saranno invitati a fare un giro nelle cucine virtuali dei vari Blog partecipanti ed a lasciare dei commenti alle ricette in lizza per la vittoria.

Ti piace l’idea?
Allora affrettati a confermare la tua partecipazione entro il 7 Luglio! Più siamo e meglio è!

Per maggiori informazioni puoi consultare il Regolamento Completo presente sul nostro Forum.
Restiamo a disposizione per ulteriori domande o chiarimenti.
Saluti

Alex Vieri ha detto...

Ciao!Girando x i vari blog ho notato il tuo.... Anke a me capita di andare spesso da solo , ma nn a piedi , ma x sentieri con la mia MTB... Proprio oggi , nella discesa dal Monte Secchieta , 3 caprioli mi hanno fatto compagnia correndo vicino a me x circa 1 Kilometro...!!! In montagna si fanno veramente dei belli incontri...!! Alla prox , magari sul mio blog o sul tuo... Ciao!! Alex Vieri

marzia ha detto...

ho iniziato ad andare in montagna a piedi da sola per lavoro, altrimenti erano sempre gite in compagnia.
devo dire che è un'altra cosa... osservi di più, cogli aspetti che altrimenti andrebbero persi.
...e poi c'è più tempo per riflettere...
in MTB invece sono quasi sempre andata da sola, così almeno potevo tenere il mio ritmo, fermarmi dove e quando volevo a scattare foto

Scarabocchio ha detto...

Irma sei coraggiosa, ma anche molto esperta!
Ti ammiro tantissimo e invidio le sensazioni che provi durante le tue incursioni!
Un saluto!

katiuscia ha detto...

Questa foto mi ha ricordato la prima volta che ho visto una marmotta dal vivo... ero sul passo del Tonale con mio marito e la mia Onda e sono rimasta senza parole!!!è uno dei momenti più teneri che ho vissuto, sembrerà una sciocchezza emozionarsi davanti a una marmotta, ma io ne sono rimasta incantata ed in quel momento ho amato ancor di più mio marito che mi aveva accompagnato. Queste sono le cose che dovrebbero emozionare tutti, ma ormai alle persone non importa più avere un contatto diretto con la natura
E tu hai avuto anche la fortuna di fotografarla, beata te!