07 novembre 2007

Dulche de Leche

Tempo fa abbiamo cenato con alcuni amici al Ristorante Argentino. E così la mia metà ha avuto occasione di assaggiare per la prima volta il dulche de leche. Detta in due parole marmellata di latte o mou. Una delizia. E gli è piaciuto assai.
E così, quando sono finita su questo blog, e ho visto questo semplicissimo modo di preparare il dulche de leche in casa, mi sono subito messa all'opera.
Il procedimento è di una facilità disarmante. Si tratta di mettere una lattina di latte condensato zuccherato (chiusa!) in pentola a pressione coperta da un dito d'acqua. Far cuocere per 20 minuti da quando inizia a fischiare. Poi spegnere e lasciar raffreddare senza sfiatare la pentola. Si ottiene così questa crema strepitosa, ideale da mangiare così com'è, oppure spalmata su pane o biscotti. Una delizia per il palato con quasi la metà delle calorie di nutella o affini (e anche mille volte più sana!).

5 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Io ho avuto la possibilità di assaggiare cucchiaiate abenormi di questa cremina squisita preparata dalle manine sante di un'amica cilena!!!
Questa preparazione che descrivi è di una facilità disarmante... peccato che non ho una pentola a pressione sennò l'avrei sperimentata prima di subito!
;)

Irma ha detto...

Credo -ma dovresti indagare per avere la conferma- che si possa anche cuocere in una pentola normale. Solo che si allungherebbero i tempi. Oppure c'è sempre la "ricetta tradizionale" con la preparazione a partire da latte e zucchero cotti direttamente sul fuoco.
Il vantaggio del procedimento che ho scritto io è che è facile e veloce :)
ciao

Scarabocchio ha detto...

Questa lavorazione qui è antiappiccicosità, perchè la cremina resta tutta nella lattina senza dover sporcare pentole, cucchiai e cucina!
E' una gran furbata... adesso cerco una soluzione alla mancanza di pentola a pressione e mi cerco il latte condensato (che poi, devi sapere, io aborro il latte! eheheh)

Anonimo ha detto...

ciao!
ti va di postare questa ricetta su www.lattecondensato.com/it? non occorre iscriversi per postare!

Anonimo ha detto...

ciao, visita il sito:
www.tucma.it
e-mail: info@tucma.it

Qui fanno il dolce di latte più buono dell'Italia e forze anche dell'Argentina :)