27 luglio 2007

Bless our home

L'ultimo ricamo che ho finito, ritirato ieri pomeriggio dal corniciaio. Lo schema è di Lizzie Kate, acquistato mesi fa da Casa Cenina L'ho ricamato su lino Cashel 11 fili color Mocha con filati DMC. L'ho appeso in cucina, accanto agli altri quadretti a punto croce che ho realizzato in passato.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

carino :-)
non saoevo che ti davi anche al ricamo :-P
un salutone
Stefano

Irma ha detto...

@Stefano: grazie!
ebbene sì, ricamo anche... sono una donna dalle mille risorse :P
ciao
Irma

Anonimo ha detto...

...però! che roba! sono passato per caso da qui e ho letto un po il tuo blog! Sei mica male! Magari sei anche "libera...." (dal tempo che dedichi al forum...e dalle tue rispostine carine....)
Chissà se il fato ci farà conoscere?
Ciao
Alessandro

Anonimo ha detto...

...sempre io.... what does it means "warried"? Non è carina l'espressione della vignetta.... sei giù?
Ciao
Alessandro

Irma ha detto...

@Alessandro: "wOrried" significa preoccupata. Non sono assolutamente giù di morale, semplicemente in questi giorni sono un po' tesa per via di un esame da affrontare. A parte questo "fastidio", sono la persona più serena e felice di questo mondo, perché ho un moroso che è un tesoro #^__^# (così rispondo anche al tuo primo commento)
ciao
Irma

Anna ha detto...

Mamma mia che bello il tuo blog! Sto rischiando una crisi iperglicemica pur non essendo diabetica (poi vado a controllare la glicemia però, non si sa mai).
Inoltre amo anche io il punto croce anche se non trovo il tempo per fare qualcosa!
Complimentoni!

Irma ha detto...

@Anna: grazie! ^__^
ciao :)

Fiore ha detto...

Che carino queso ricamo!
Fiore